Canzone Napoletana
di B. Carrano e G.C. Garzoni

Questa mostra interattiva sulla canzone napoletana, basata sul costante aggiornamento di aneddoti, documenti, fotografie, interviste a figli e parenti di alcuni grandi autori - musicisti e poeti - della canzone classica napoletana, è finalizzata alla valorizzazione della memoria di coloro che con la propria melodia hanno reso Napoli capitale mondiale della canzone, diffondendone così la sua cultura e tradizione.


MOSTRA INTERATTIVA
canzone napoletana
- il periodo d'oro -

Serata Musicale
...e m'arricordo 'e te!
I edizione - 2001

Serata Musicale
...e m'arricordo 'e te!
II edizione - 2002

Con tale iniziativa, Interviù intende dar voce agli eredi degli autori - anche quelli emigrati - e diventare per loro un punto di riferimento al fine di indirizzarli alla costituzione di una Associazione/Fondazione di soli congiunti con l’obiettivo di tutelare la memoria storico-culturale dei loro avi e promuovere idonee iniziative culturali tese a valorizzare il grandissimo patrimonio rappresentato dalla musica e dalla canzone classica napoletana.

In occasione di questa esposizione, sono state organizzate due serate musicali "...e m'arricordo 'e te!" nei saloni del Caffè Gambrinus per visionare materialmente parte della mostra ed ascoltare aneddoti ed antiche melodie cantate direttamente dai "parenti" degli stessi autori, per un’inedita serata all’insegna della memoria e del divertimento. Le serate, trasmesse integralmente in diretta live su Internet (www.napoliteleweb.it), hanno avuto come ospiti d’onore gli eredi di alcuni famosi interpreti della canzone classica napoletana (Bovio, Bonagura, Cioffi, Cannio, Capurro, Cutolo, d'Annibale, de Curtis, Fiore, Gill, E.A. Mario, Nicolardi, Russo, Vian).

Un corale ringraziamento è rivolto alle illustri famiglie coinvolte per la disponibilità dimostrataci, agli Enti patrocinanti e a coloro che hanno creduto nell’iniziativa e consentito all’Associazione Interviù il successo della iniziativa finalizzata ad omaggiare la memoria di coloro che con la propria melodia hanno reso Napoli capitale mondiale della canzone, diffondendone così nel mondo la sua cultura e tradizione.

Per informazioni
staff@interviu.it

 

 

 


Copyright (c) 2005 [Interviù]. Tutti i diritti riservati.
Web Master: G.C.G.