L'Associazione Internazionale Regina Elena, nata in Francia, presente in 56 paesi, è un'associazione apolitica e apartitica si occupa di beneficenza, cultura e spiritualità. Il Presidente Internazionale è Sua Altezza Reale il Principe Sergio di Jugoslavia, nipote di Re Umberto II. Il Presidente Nazionale è il Gen. Ennio Reggiani. L'Associazione Internazionale Regina Elena, presieduta da S.A.R. il Principe Sergio di Yugoslavia, riunisce migliaia di persone per attività caritatevoli, spirituali e culturali sull'esempio della Regina Elena di Savoia, Rosa d'Oro della Cristianità, e definita "Regina della Carità" da Papa Pio XII.

Da qualche anno, l'Associazione ha istituito a Napoli il Premio "Tutore del Patrimonio e delle Tradizioni Napoletane" con lo scopo di assegnare un riconoscimento "in vita" ed "alla memoria", ad alcuni cittadini partenopei, nell’ambito di uno specifico ruolo svolto secondo un merito professionale, nell’arco della propria attività, tutelando, conservando e divulgando il patrimonio culturale e tradizionale Napoletano, in Italia e nel mondo.

Il compito di organizzare tale Premio è affidato al Comitato (organo autonomo e di supporto all'Associazione): presidente Gian Carlo Garzoni (architetto - restauro monumenti); vicepresidente Dora Viscione (imprenditrice settore turistico-ricettivo); segretario Luca De Bello (direttore d'albergo); consigliere Rodolfo Armenio (responsabile A.I.R.E.); consigliere Giuseppe d'Annibale (funzionario ENEL); consigliere Mario Franco (responsabile A.I.R.E.); consigliere Orazio Mamone (responsabile A.I.R.E.); consigliere Domenico Noto (responsabile A.I.R.E.). Le attività del Comitato e le manifestazioni organizzate, sono riportate su internet all’indirizzo:   www.interviu.it/comitato.htm

©2018 NaDD