NONINVANO

Il progetto di comunicazione denominato “noninvano” mira alla sensibilizzazione dei cittadini sul tema, ma soprattutto alla comprensione della morte di queste vittime che non è stata invana: vittime innocenti della criminalità organizzata. Tra le azioni poste in essere, così come in altre città europee, vi è quella di proporre temporaneamente le immagini fotografiche dei volti delle vittime utilizzando le impalcature di ponteggio di alcuni edifici posti in luoghi simbolo della città tra cui il Palazzo della Regione in via Santa Lucia e Palazzo Reale.

Le 70 riproduzioni dei volti realizzate in stampa digitale bianco e nero sono disposte lungo i ponteggi di prospetto Palazzo Reale; le dimensioni di ciascun pannello sono pari cm 180 x 360 corrispondenti alla campata del ponteggio in opera. La stampa delle immagini è realizzata su apposita “rete mesh microforata” di grammatura pari a ca. 330gr/mq la cui struttura consente adeguata permeabilità al vento. Ciascun pannello è completato con un numero sufficiente di occhielli perimetrali in modo da poter essere adeguatamente fissato alla struttura esistente di ponteggio, con fascette plastiche autobloccanti.

©2018 NaDD