POOR NATIVITY

Il progetto di design per il brand NaDD denominato “POOR-NATIVITY”, prevede la esecuzione di un presepe napoletano (fine XVIII° ed inizio XIX°) in materiale povero con pastori ed animali realizzati in stampa fotografica su polistirolo e facenti parte di una più ampia collezione di ca. 250 pezzi. Tale progetto assume quanto di più radicato nella tradizione artistica partenopea: la produzione dell'arte presepiale quale punto di partenza per lavorare alla sua riproducibilità ed accessibilità (anche in termini economici). Attualmente tali straordinarie sculture sono visibili o all'interno delle chiese che posseggono i più famosi presepi artistici napoletani o all'interno di collezioni private ed hanno raggiunto quotazioni di vendita proibitive. Riprodurre tali immagini su supporto di polistirolo consente, ad ognuno, la possibilità di avere la propria natività artistica, identica nelle immagini, alle famose statuette. La natività, in questo modo, è in grado di ambientarsi ovunque, di viaggiare, di essere allestita in pochissimi minuti ed a costi contenutissimi: diventa il presepe di tutti non rinunciando alla bellezza della tradizione di altissimo artigianato che le è propria ma, al contrario, contribuendo a diffonderne la conoscenza. Con dimensioni mediamente di ca. 15/20cm di altezza x ca. 1 cm di spessore, tali sagome possono essere ubicate - come si evince dalle foto allegate - in differenti modi: a parete (con scotch biadesivo o con spilli); in verticale (con spiedini in legno); in acqua (galleggianti liberamente e/o ancorati al fondo). A seconda delle dimensioni e del supporto, inoltre, è possibile avere più varianti dello stesso progetto:

  • cartoline sagomate (stampa su cartoncino e/o su carton plume di minimo spessore);
  • presepe natalizio (stampa su carta fotografica e polistirolo 1 cm);
  • installazione verticale (stampa tipografica su blocchi di polistirolo in dimensioni reali);
  • installazione galleggiante (stampa tipografica su blocchi di polistirolo in grandi dimensioni).

©2013 NaDD