PER IL VI° ANNO CONSECUTIVO
LO "SCRIVANO" DI S.VALENTINO
IN GALLERIA UMBERTO I°

Il maestro di arte calligrafa Gennaro Esposito, nei giorni 13 e 14 febbraio '98 - in occasione della festa degli innamorati - è stato presente con il suo banchetto di "scrivano" nella galleria Umberto I° di Napoli, realizzando su pregiate pergamene frasi d'amore in stile gotico, utilizzando speciali pensieri con inchiostro di china.

Cupido e Venere si sono serviti di questo eccentrico personaggio, per inviare messaggi d'amore all'innamorata/o, nel giorno di S. Valentino.
Al banchetto dello "scrivano" infatti, si sono avvicendati innamorati di ogni età, facendosi aiutare dal calligrafo nella ricerca di un appropriato pensierino d'amore per l'amata/o.

Il buon Gennaro è riuscito ad accontentare le svariate richieste, e farsi apprezzare così non solo da Venere e Cupido, ma anche da chi ama il "bello scrivere".
Gennaro Esposito ama definirsi artista perché deve a questa passione - sin dall'età di sei anni - per il "bello scrivere", se oggi si è "inventato" un lavoro attraverso questa sua lunga esperienza di studio calligrafo, prestando così la sua opera a chiunque ha bisogno della sua personalissima arte.

16. 02. 1998 - Bruno Carrano