I Cantori di Posillipo
in
Concerto di Natale
2 gennaio 1998

Già in altre occasioni si è elogiato il particolare talento del Coro dei Cantori di Posillipo, ma il concerto tenuto nella chiesa di San Giacomo agli Spagnoli il 2 gennaio 1998, è stato segnato da un’atmosfera insolita, con un che di magico.

Sono stati eseguiti brani di vari autori tra cui Handel, Mozart, Cimmaruta, Brahms, ricchi di pathos ed indicativi del periodo natalizio, graditissimi dal pubblico che, molto variegato poiché l’entrata era libera, si è sentito coinvolto emozionalmente: c’era chi ascoltava e vedeva il coro, seduto in prima fila e chi ascoltava soltanto, appoggiato al muro delle navate laterali, magari con un pacchetto regalo appena acquistato. In effetti, la chiesa era gremita e non mancavano personalità di spicco, tra le quali abbiamo notato S. Eccellenza il Prefetto, Sua Eminenza il Cardinale monsignore Müller e l’Assessore ai Tempi della Città dott.ssa G. Parente.

Proprio alla fine della manifestazione, un banale ma "fortuito" incidente tecnico ha spento l’illuminazione elettrica, in quest’ambiente crepuscolare sono stati accesi accendini e candele per fare un po’ di luce e ciò ha dato l’occasione al coro di intonare "Tu Scendi dalle Stelle", al che la gente che già stava uscendo si è fermata, partecipe ancora di più alla suggestiva improvvisazione.

06.01.98 Anna Clara Guerra


Copyright (c) 1997 [Interviù]. Tutti i diritti riservati.