W E S A K 1999
Festa della Luce

wesak.jpg (35492 byte)

VERSO UNA SOCIETA' PER TUTTE LE ETA'
A Occidente e ad Oriente, a Sud e a Nord, nella Natura e nello Spirito, nella Famiglia e nel Mondo.

Venerdì 30 aprile 1999 - c/o Villa Jubea
Via Monte di Dio, 66 (nei pressi del Teatro Politeama)

ORE 16,00:
Apertura mostra d'arte del grande artista, filosofo ed umanista Nikolay Kostantinovic Roerich.
ORE 17,00:
Video "Anima Mundi: L'unità della vita".
ORE 18,00:
Conversazione sul tema: L'evento del Wesak e l'evoluzione sociale e planetaria.
ORE 18,30:
Video: "alla scoperta dei vari regni della natura: dal minerale allo spirituale".
ORE 19,00:
Momento di preghiere delle varie religioni e tradizioni del mondo.
Meditazione creativa e cerimoniale dell'acqua per la pace e la fratellanza fra i popoli.

la partecipazione è gratuita

LA FESTIVITA' DEL WESAK

Cari amici, per il 19° anno celebreremo la Festività del Wesak a Napoli, in cui parteciperanno diversi gruppi e individui appartenenti a culture e fedi diverse. Tale Festività viene celebrata non solo a Napoli, ma anche in altre città italiane e in tutte le nazioni del mondo.

La festività del Wesak é pervenuta fino a noi da un'antichissima leggenda, secondo la quale, in questo giorno, vi é un momento di comunione di Saggi, Santi, Maestri, Illuminati e Grandi Esseri, di tutte le epoche e di tutte le fedi e tradizioni che si incontrano, in una valle dell'Himalaya, per favorire l'evoluzione sociale, culturale e spirituale di tutta l'Umanità.

Simultaneamente migliaia di persone partecipano all'evento, dove, grazie al potere della preghiera e della meditazione, manifestano lo spirito di buona volontà, di pace e di comprensione che dovrebbe governare i rapporti razziali, religiosi, economici, politici, ecologici e culturali sia nel luogo in cui si vive che nel mondo intero.

Questa leggenda, simbolo dello Spirito di Fratellanza, crediamo che rappresenti pienamente la speranza di pace, di giustizia, e di cooperazione insita in tutti gli uomini di buona volontà che non conoscono confini al "Lavoro per il Bene Comune", a qualsiasi razza, religione, ceto sociale o ideologia appartengano.


Copyright (c) 1999 [Interviù]. Tutti i diritti riservati.