E' DI SCENA PIAZZA MERCATO DI NAPOLI

Lunedý 14 luglio ’97 la storica piazza mercato Ŕ stata trasformata in un grande teatro all’aperto mettendo in scena "MASANIELLO" di Elvio Porta e Armando Pugliese, presentato dalla Compagnia delle Indie Occidentali.

Lo spettacolo Ŕ stato voluto dal "COMITATO 1647" in occasione del 350░ Anniversario dei Moti insurrezionali del 1647, capeggiati dal pescivendolo Tommaso Aniello d’Amalfi (Masaniello) contro le ingiuste tasse emanate dall’allora Viceregno spagnolo.

Questo Comitato, inoltre a chiusura del ciclo rievocativo dei "Moti del 1647", (iniziato con una presentazione del programma il 31 maggio ’97) ha concluso tali manifestazioni con uno speciale annullo postale emesso mercoledý 16 luglio c. a..

Tra il pubblico presente alla rappresentazione scenica di MASANIELLO sono intervenute numerose personalitÓ e, tra la folla, si Ŕ visto nelle vesti di spettatore un attento MARIANO RIGILLO (giÓ interprete 23 anni fa in questa piazza nel ruolo di Masaniello a fianco di LINA SASTRI) .

A questa rappresentazione hanno preso parte oltre 40 attori confermando gli applausi che giÓ si meritarono altri bravi loro colleghi nella "prima" di questa piazza di 23 anni addietro .

Il ruolo di MASANIELLO Ŕ stato affidato a Massimo VENTURIELLO, il quale ha dato il meglio di sÚ per rendere il suo personaggio quasi reale. Tutti gli attori hanno contribuito al successo di questo Masaniello ’97, dando prova di bravura e maturitÓ artistica supportati da una felice combinazione di regia, musica, allestimento scenico e costumi, oltre ad una spettacolare coreografia della piazza gremita per l’occasione da un pubblico attivamente partecipe.

18.07.1997 - Bruno Carrano


Copyright (c) 1997 [Intervi¨]. Tutti i diritti riservati.