GALASSIA GUTENBERG: diffusione di cultura

Alla mostra d'Oltremare di Napoli, lunedi 24 c.m. si è conclusa l'VIII edizione della mostramercato del libro e della multimedialità, rappresentata da ben 4OO case editrici dal 20 al 24 febbraio 97.

Questa VIII edizione ha avuto un ulteriore sviluppo ed interesse per la risonanza culturale degli argomenti trattati e dell'offerta dei prodotti.

L'Organizzazione è stata così ben curata da meritarsi il pieno plauso dei suoi 75.000 visitatori. Gli illustri conferenzieri hanno impegnato la platea di questi cinque giorni con dibattiti interessanti ed innovativi. Non solo cultura cartacea, ma anche quella digitale ha attirato l'attenzione degli addetti ai lavori e non; difatti, il pubblico gremiva non solo gli stand del libro ma anche quello delle telecomunicazioni in cui vi erano dimostrazioni pratiche dell'utilizzo di INTERNET, Cd-Rom e televideo.

A questo si aggiunge la possibilità offerta ai visitatori di poter gustare specialità gastronomiche ed enologiche locali, o di potersi rilassare con piacevoli spettacoli musicali.

Il meritato successo di questa "Kermesse" va senz'altro al presidente dell'Associazione GALASSIA GUTENBERG: Dott. Franco Liguori ed ai suoi capaci collaboratori.

All'inaugurazione sono intervenuti il Pres.te della regione Campania A. Ratrelli, il sottosegretario del Ministero dei beni culturali Alberto La Volpe, l'ass.re comunale R. Nicolini, il Pres.te della mostra d'oltremare G. Albano e tanti altri come rappresentanti delle categorie di ogni ordine e grado del nostro paese, nonchè illustri ospiti internazionali.

Da menzionare la partecipazione della scuola con i suoi stand laboratori, felice idea per studenti di ogni età.

Napoli città del libro? Ha tutti i numeri per aspirare a questo titolo e GALASSIA GUTENBERG con la IX edizione saprà confrontarsi ancora di più con quelli che ostacolano la crescita di questa realtà culturale di casa nostra.

Bruno Carrano


Copyright (c) 1997 [Interviù]. Tutti i diritti riservati.