X MAR - Mostra d'artigianato religioso
Pompei 4 - 8 dicembre 1997


Dieci anni di Mostra

La Mostra dell'Artigianato Religioso - organizzata dal Pontificio Santuario della Beata Maria Vergine di Pompei e dalla Camera di Commercio / IRVAT di Napoli, in collaborazione con vari Enti ed Istituzioni - con l'edizione di quest'anno compie dieci anni: un'occasione per ripercorrere insieme alcune tappe fondamentali dello sviluppo dell'intera manifestazione e ricordare, non senza una punta d’orgoglio, i risultati che finora sono stati raggiunti. 
Gli Enti organizzatori hanno avviato nel 1988, prima in' Europa, una manifestazione finalizzata alla valorizzazione - dell’artigianato di qualità ed hanno, con impegno crescente, prodotto il successo di tale iniziativa. Essa rappresenta, attualmente, un punto d'arrivo qualificato, ma anche un trampolino di lancio del mercato dell'oggettistica religiosa d’alto
livello, approfondendo gli aspetti della sua creazione, commercializzazione e fruizione.
Il prossimo Giubileo potrà essere un'importante occasione per la riscoperta e promozione di "un'arte a servizio , della fede", mezzo di catechesi ed esaltazione della cultura
dell'uomo.

Intento della Mostra

In questi dieci anni si è avuto un notevole miglioramento qualitativo degli oggetti religiosi, com’effetto dell’impegno che, sin dall'inizio, si è cercato di assolvere: nobilitare il souvenir religioso, alla luce del messaggio che reca in sé e che deve trasmettere, ed attraverso l'uso appropriato delle tecniche e dei materiali. Né mancano le premesse per una sempre maggiore espansione del settore.

Destinatari e Spazi

Dai 1.000 visitatori della prima edizione si è passati ai circa 45.000 dell'ultima; da rilevare l'afflusso di rappresentanti del Clero, d’operatori del settore, di un vasto pubblico giovanile (ed alunni di Licei Artistici ed Istituti d'Arte), di collezionisti e semplici appassionati d’artigianato. Gli stand allestiti sono passati dagli 11 iniziali ai circa 200, ricoprendo, ora, una superficie espositiva di più di 4.400 mq.

I Settori Merceologici

La Mostra dell'Artigianato vanta, da sempre, una vetrina ricca e variegata dei molteplici settori merceologici che ben rappresentano l'artigianato campano, senza tralasciare alcune significative testimonianze di quello nazionale ed estero.
Le creazioni ed i manufatti sono realizzati in vari materiali: corallo, oro, argento, porcellana, legno, vetro, cristallo, pietre dure; solo per citarne alcuni. Una sezione particolarmente interessante e significativa è dedicata, ogni anno, all'arte presepiale, caratteristica delle nostre zone.

Manifestazioni Collaterali

La Mostra dell'Artigianato Religioso di Pompei non sta ad essere semplice esposizione. Intorno ad essa, infatti, ruota una serie di manifestazioni collaterali di grande interesse culturale, numerose tavole rotonde e dibattiti cui partecipano docenti universitari, rappresentanti del settore, associazioni artigiane; mostre collaterali con l'interessante sezione storica; workshop, Concorsi di Design e concerti dì musica classica.
Il tema centrale di questa edizione è "Il Crocifisso" portando così a termine il discorso avviato lo scorso anno con la "Croce".

MOSTRA STORICA: "IL CROCIFISSO".
Nella cappella dell'Istituto saranno esposte preziose Croci e Crocifissi a rappresentare Cattedrali Confraternite, Ordini Religiosi ed i "ricordi" delle famiglie. Tra questi verranno esposti reperti archeologici provenienti dagli scavi di S. Restituta di Lacco Ameno.

MOSTRA: "L'ARTIGIANATO COME TRADIZIONE FAMILIARE"
Una vita per l'Artigianato. Quest'anno protagonisti di questa sezione saranno gli Argentieri Catello di Napoli, i quali possiedono un nome prestigioso nell'ambito accademico e professionale.

MOSTRA DI ANTIQUARIATO D'ARTE SACRA E COLLEZIONISMO RELIGIOSO
Libri, oggetti, francobolli, cartoline, santini, medaglie e schede telefoniche.

MOSTRA DI PROTOTIPI DI ARTIGIANATO E DESIGN
Alcuni artigiani hanno realizzato creazioni esclusive al tema portante della manifestazione.

WORKSHOP INTERNAZIONALE
Si rinnova l’appuntamento con "il laboratorio in mostra": come si realizza un esemplificazione delle tecniche ed uso dei materiali, il tutto in diretta, di fronte al pubblico dei visitatori.

SEGNI DELLA FESTA
Continuando la tradizione già iniziata, anche quest'anno in mostra alcune iniziative per la celebrazione delle feste religiose.

Informazioni Utili

Pompei, data la sua posizione geografica centrale, è facilmente raggiungibile, grazie alla fitta rete di vie e di comunicazione. Per informazioni riguardo gli orari ferroviari, marittimi e aerei rivolgersi alla nostra organizzazione. Di seguito indichiamo alcune soluzioni per raggiungere Pompei in modo semplice e da qualsiasi provenienza.

In aereo: arrivo dall'Italia e dall'Estero all'aereopono di Capodichino di Napoli, proseguimento in treno o taxi.
In autostrada: da Nord autostrada del Sole Al, via Napoli, fino a Pompei; da Sud la Reggio Calabria-Salerno, oppure la Bari-Napoli con innesto sulla A3 Napoli-Salerno, uscite di Scafati o di Pompei.
In treno: Ferrovie dello Stato e Circumvesuviana (linea Napoli - Sorrento fino alla stazione Pompei Scavi; linea Napoli - Sarno fino alla stazione di Pompei Santuario).
In nave: arrivo da qualsiasi provenienza alla Stazione Marittima di Napoli, con proseguimento in treno, o in pullman, o in auto.
In pullman: collegamenti diretti da Napoli e da Salerno con automezzi della società SITA e ATACS.


Copyright (c) 1997 [Interviù]. Tutti i diritti riservati.