Fondo per l'Ambiente Italiano

II Fondo per l'Ambiente Italiano tutela e conserva beni culturali e ambientali (castelli, ville, palazzi, monasteri, giardini monumentali, valori d'arte, coste, campagne) in modo concreto, cioè con la loro acquisizione, per donazione, eredità, acquisto. I beni acquistati o le eredità sono dotate di un 'fondo" in denaro che ne consente l'autosufficienza economica, qualora il monumento non sia in grado di raggiungerla con la normale gestione. In questo modo i beni vengono sottratti all'abbandono e alla speculazione. Dopo il restauro vengono adibiti ad usi di interesse pubblico confacenti alla loro dignità, facendoli rivivere con iniziative culturali e di svago. I proprietari che donano i loro beni al FAI, vengono sollevati da oneri fiscali, da spese di restauro, manutenzione e custodia e possono conservare il diritto di abitare una parte della dimora di famiglia. Le attività svolte dalla Delegazione Regionale per la Campania del FAI, sono molteplici. Fondamentali sono state: 1) La presentazione della Fondazione alla Città di Napoli con un concerto al Teatro S. Carlo.
2) II Convegno per gli aderenti svoltosi al Teatrino di Corte ed al Maschio Angioino che ha visto presenti, oltre le maggiori cariche cittadine, ben 700 aderenti venuti da tutta Italia.
L'attività precipua delle Delegazioni è inoltre quella di organizzare mensilmente almeno una visita guidata a Mostre, Musei presenti nella nostra città, o luoghi di interesse artistico anche fuori dal territorio cittadino.
II FAI invia regolarmente a tutti gli aderenti il programma delle attività da svolgere.
L'adesione comporta il versamento di una quota d'iscrizione annuale che consente agli aderenti, oltre alla partecipazione alle attività della Delegazione di appartenenza, di usufruire di particolari vantaggi: ingresso gratuito a tutte le proprietà del FAI aperte al pubblico ed in particolare l'accesso ad alcune zone riservate solo agli Aderenti della Fondazione; la possibilità di partecipare a viaggi unici organizzati esclusivamente per gli Aderenti, l'abbonamento al Notiziario, particolari sconti per teatri, musei, concerti e pubblicazioni del FAI e Touring Club. Aderire al FAI significa quindi conoscere innanzitutto e poi contribuire a salvare, in concreto, beni culturali e naturalistici in pericolo.


Copyright (c) 2002 [Interviù]. Tutti i diritti riservati.
Web Master: G.C.G.